Concerto itinerante "Canti dal mondo"

Pubblicato il 5 agosto 2021 • Cultura

In occasione dell’inaugurazione della 54ª edizione di Tessingiu, Mostra dell’Artigianato sardo, l’Associazione Culturale Eleonora D’Arborea di Oristano propone a Samugheo un concerto itinerante dal titolo "CANTI DAL MONDO". Il concerto animerà le vie Gramsci e Santa Croce con inizio alle ore 22 a partire dalla Piazza Sedda e sino al Parco Giochi.

Protagonista la musica popolare e dotta, delle nazioni del mondo, in un meraviglioso viaggio musicale che ripercorre gli stili e gli sviluppi della musica dei popoli.

 

Il Coro Polifonico Etnico Eleonora D’Arborea muove i suoi primi passi nel febbraio del 2015 grazie all’iniziativa del suo M° Antonello Manca, con l’obiettivo principale di diffondere la conoscenza della cultura musicale corale nel territorio. Il repertorio del coro è per lo più basato su brani tratti dalle tradizioni musicali popolari e colte del mondo, tra cui alcuni di origine Sarda, Italiana, Africana, Irlandese, Russa, Inglese e di altre nazioni.

Il Coro svolge un’intensa attività ed ha partecipato a molti concerti e rassegne e tante altre manifestazioni, riscuotendo sempre positivi riscontri di pubblico e critica. Nel mese di novembre 2017, si è esibito in due giornate distinte a Londra, accompagnato dall’Orchestra Geminiani di Londra, diretta dal Maestro Antonello Manca.

Il Coro Polifonico Etnico Eleonora d’Arborea è un coro polifonico misto a voci dispari.

Antonello Manca, violinista, direttore e compositore, ha studiato a Sassari, Cagliari e Milano sotto la guida del celebre violinista Maestro Felice Cusano, con il quale si laurea nel 1992. È specializzato nella composizione di musica da film e di scena. Ha composto colonne sonore per importanti registi, piazzandosi ai primi posti in importanti festival e concorsi sia in Europa che negli Stati Uniti, tra cui le nomination come miglior colonna sonora al “La Jolla International Film Festival” di Los Angeles, al Milan International Filmmmaker, best score nomination al London Short film Maker e altre. Ha diretto per dieci anni “l’Accademia di Musica della Sardegna”. Ha svolto attività concertistica con la “Camerata Geminiani” di Londra il Trio Nesos, il quartetto d’archi “Euterpe”, il Trio Quantz, l’orchestra Aulos, l’orchestra Malinda Mai del quale è fondatore, violinista e direttore artistico. È  fondatore e direttore del coro voci bianche, giovanile e polifonico etnico “Eleonora d’Arborea”, con il quale ha vinto numerosi concorsi regionali, nazionali e internazionali. Ha all’attivo la registrazione di 11 cd. È autore di colonne sonore e musica da scena per Rai, Mediaset e Sky. Dal giugno 2014 è il compositore e orchestratore ufficiale dell’orchestra “Geminiani” di Londra, con la quale svolge attività concertistica in qualità di violinista. È docente di ruolo di Educazione Musicale, presso la Scuola Secondaria di Primo Grado Statale. Ha diretto per quattro anni la Scuola Civica di Musica del Guilcer/Barigadu. Attualmente è direttore della Scuola Civica di Musica del Monteferru. Vanta numerose collaborazioni artistiche anche nel campo della musica leggera e cantautorale, tra cui Massimo Bubola, Alberto Bertoli, Andrea Parodi, Francesco Murana, Daniele Bagni dei Litfiba, Piero Marras, la Fondazione de Andre’, Dory Ghezzi e altri. Antonello Manca suona su un “Nicholas Didier l’Aine”, un raro e splendido violino della seconda metà del 700.